Volley Talmassons

La CDA Talmassons FVG contro S. Giovanni in Marignano per difendere il quarto posto

Dopo la conquista della semifinale playoff a due giornate dalla fine del campionato, la CDA Talmassons prepara la trasferta di San Giovanni in Marignano, ultima squadra capace di strappare punti alle friulane in Pool Promozione. Le due compagini arrivano da tre scontri diretti portati al tie break, contando anche i due incroci avvenuti nella scorsa stagione in regular season. La partita si preannuncia dunque combattutissima, con la squadra di Talmassons che proverà a difendere ancora una volta il quarto posto. A presentare la gara arrivano le parole di coach Leonardo Barbieri, che non fa mancare anche un commento sulla terza semifinale playoff consecutiva, conquistata nello scorso weekend: “Abbiamo raggiunto un obiettivo davvero importante come abbiamo sempre detto. È stato davvero difficile, perché solo 4 squadre accedevano ai playoff. Perciò siamo felici perché è un coronamento del lavoro di tante persone durato tutto l’anno. Inoltre, c’è la consapevolezza di esserci per il terzo anno consecutivo. Come dico sempre, se una cosa si ripete vuol dire che c’è qualcosa di importante e c’è un grande lavoro dietro.” Passando poi all’aspetto legato al campo, l’allenatore traccia un quadro della prossima squadra avversaria: “Appena rientrati in palestra ci siamo detti che dovevamo pensare a prepararci al meglio per queste due partite mancanti, poi penseremo ai playoff. Per quanto riguarda San Giovanni, era una delle candidate ad arrivare ai playoff, hanno un roster molto valido. Ultimamente alternano formazioni diverse, alternando anche il palleggiatore, perciò saranno una squadra di difficile lettura su questo punto di vista. Dovremo essere concentrati su alcuni punti fermi che abbiamo visto e pensare di fare il meglio possibile.”  Ad accompagnare le parole del primo allenatore della CDA Talmassons, arrivano anche quelle di Katja Eckl, autrice di 17 punti nell’ultima uscita contro Mondovì. Per la centrale, la gara contro la formazione romagnola sarà molto ostica e presenterà diverse insidie: “Sicuramente non sarà una partita facile. Non dobbiamo assolutamente sottovalutare le nostre avversarie nonostante abbiamo già raggiunto l’obiettivo playoff. Sicuramente siamo contenti e aver ottenuto la qualificazione con con turni d’anticipo ci ha permesso di essere un po’ più rilassati ma comunque continuiamo a lavorare sodo in prospettiva delle prossime partite.” Ricordiamo dunque l’appuntamento per le ore 17 di Domenica 24 Marzo, con la partita che sarà visibile in diretta streaming sulla piattaforma di Volleyball World TV. Di seguito il programma completo della nona giornata di Pool Promozione: Omag San Giovanni in Marignano – CDA Talmassons FVG Cremonaufficio Esperia Cremona – Futura Giovani Busto Arsizio LPM BAM Mondovì – Bartoccini Fortinfissi Perugia Ipag Sorelle Ramonda Montecchio – Tecnoteam Albese Como CBF Balducci HR Macerata – CDA Talmassons FVG

La CDA Talmassons FVG contro S. Giovanni in Marignano per difendere il quarto posto Leggi tutto »

CDA Talmassons, serata perfetta: vittoria e qualificazione ai playoff

CDA Talmassons, missione compiuta! Le friulane battono 3-1 Mondovì, trovano la prima vittoria in tre stagioni contro le monregalesi e si qualificano alle semifinali playoff promozione per il terzo anno consecutivo! Per l’inizio del match contro la formazione piemontese coach Leonardo Barbieri si affida allo starting six composto da Eze al palleggio, Piomboni opposto, Hardeman e Populini schiacciatrici, Eckl e Costantini centrali con Negretti libero. Primo set al via aperto da una fase molto equilibrata, 5-5 in avvio. Il primo strappo arriva lato CDA, con un ace di Piomboni che permette alle friulane di allungare sul 12-7, con Mondovì che ricorre al time out. Dopo il discrezionale la musica non cambia e la CDA vola sul 19-11, con le ospiti che sfruttano subito il secondo time out. L’ingresso al servizio di Kavalenka risulta subito decisivo, 22-12 e massimo vantaggio del primo set. Hardeman chiude i conti del primo parziale con il pallone del 25-15. Nel secondo set Populini rompe l’equilibrio con l’ace del 2-1. Primo break della CDA con Piomboni che piazza il colpo del 7-5. Allunga ancora la squadra friulana fino al 14-8 che porta al primo time out del secondo set. La CDA Talmassons però non perde il ritmo e continua fino al 18-10. Le padrone di casa si fanno valere ancora una volta a muro, 23-15. A chiudere il secondo set ci pensa Eze di seconda, 25-16. Il terzo set vede invece riemergere Mondovì, che trova il primo break sul 10-12. La formazione ospite sfrutta l’errore in attacco di Talmassons per passare a +4, 14-18. CDA che va in difficoltà sulla ricezione, e Farina ne approfitta di prima intenzione. Decortes sigla il 19-23 e Mondovì mantiene il vantaggio fino al 21-25. Ancora grande equilibrio in avvio del quarto parziale. Populini con una magia in bagher porta avanti Talmassons sull’ 8-7. Mondovì reagisce ma a guidare è ancora la CDA Talmassons, che trova in Populini la chiave vincente con tre ace consecutivi, 17-11. L’ampio vantaggio della CDA Talmassons viene quindi gestito, mantenendo quattro punti di margine. Il colpo decisivo viene siglato da Eckl, che chiude i conti sul 25-20. Terza qualificazione di fila alle semifinali playoff per la squadra friulana, che viene commentata da coach Leonardo Barbieri al termine del match: “Sono molto contento, stiamo continuando a scrivere la storia di questa società. Voglio quindi ringraziare lo staff per il loro straordinario lavoro e la parte medica, tutte le persone che lavorano per questo club e la famiglia Cattelan. Per quanto riguarda la partita, i primi due set siamo stati precisi su tutti gli aspetti. In battuta abbiamo tirato fortissimo e sono entrate quasi tutte. La pallavolo poi non ti regala nulla e loro sono cresciuti tantissimo in attacco mettendoci in difficoltà. Siamo rientrati, abbiamo sofferto ma ancora una volta c’è da fare i complimenti a questo gruppo, ogni giorno lavoriamo per migliorare. Questo è un dato di fatto, complimenti a loro perché ci mettono passione e voglia di fare e c’è ancora tempo per migliorare ancora di più”. Coach Claudio Basso invece analizza così la prova della sua squadra: “Innanzitutto complimenti a loro perché secondo me oggi la prestazione l’hanno fatto e si è visto che si sono guadagnati a pieno la posizione che hanno adesso che è quella di stare nei playoff. Tra le squadre che abbiamo trovato finora è quella che ci ha messo più in difficoltà. Noi oggi forse non eravamo nella migliore partita soprattutto nei primi due set, trovando però equilibrio negli altri due. Loro però nelle fasi finali sono state un pochino più brave, quindi più che altro complimenti a loro.” Un traguardo storico dunque per la CDA Talmassons FVG che conquista ancora una volta la semifinale playoff, questa volta con due giornate di anticipo. Prossimo impegno Domenica 24 Marzo sul campo di San Giovanni in Marignano. CDA Talmassons FVG 3-1 LPM BAM Mondovì (25-15; 25-16; 21-25; 25-20) CDA Talmassons FVG: Hardeman 15, Populini 18, Grazia, Monaco, Piomboni 13, Bole, Eze 3, Kavalenka 1, Feruglio, Gulich, Negretti, Eckl 17, Costantini 7 LPM BAM Mondovì: Allasia 1, Lux 11, Marengo, Coulibaly, Lapini, Farina 10, Pizzolato, Grigolo 15, Riparbelli 3, Tellone, Decortes 11, Manig

CDA Talmassons, serata perfetta: vittoria e qualificazione ai playoff Leggi tutto »

CDA Talmassons FVG: la sfida a Mondovì vale un pezzo di playoff

La CDA Talmassons si prepara a difendere il quarto posto conquistato dopo la grande vittoria contro Macerata. Nell’ottava giornata di Pool Promozione, la seconda consecutiva in casa, le Pink Panthers ospiteranno Mondovì, per cercare di sfatare quello che è ormai diventato un tabù per le friulane, con quattro sconfitte su quattro gare disputate nelle ultime tre stagioni. L’occasione dunque è quella giusta per provare a invertire la tendenza e conquistare punti che avvicinerebbero ancora di più la società friulana alla conquista delle semifinali playoff. Coach Leonardo Barbieri, ai microfoni della società, presenta così la sfida alle piemontesi, che presenterà diverse insidie visto l’ottimo momento di forma vissuto dalle monregalesi: “Stiamo lavorando con grande intensità e fisicamente stiamo bene, abbiamo visto che alcuni aspetti tecnici come la difesa sono molto migliorati e siamo contenti dei nostri progressi a livello tecnico. Abbiamo visto Mondovì, anche loro arrivano da ottimi risultati. Ciò che è diverso è la situazione psicologica: per una squadra come la nostra i punti in palio sono vitali visto la posizione in classifica, mentre Mondovì essendo fuori dalla lotta playoff hanno il vantaggio di giocare a mente libera. Sappiamo però l’importanza di questa partita e nell’ultimo match abbiamo notato la grande affluenza di pubblico che ci sostiene. Questo sicuramente è stato un altro valore aggiunte che è venuto a crearsi in queste ultime partite” A caricare ulteriormente la squadra arrivano anche le parole di Elisa Bole, schiacciatrice classe 2003 arrivata alla CDA Talmassons la scorsa estate: “La partita di domenica sarà sicuramente tosta , considerando com’è andata all’andata. Siamo pronte e cariche per riscattarci dal risultato dell’andata. Sicuramente questa vittoria ci ha dato fiducia e ha dimostrato che il lavoro in palestra sta dando i suoi frutti.” Friulane che dunque contro Mondovì cercheranno quelli che potrebbero essere tre punti decisivi per raggiungere il sogno delle semifinali playoff. A Lignano Sabbiadoro si prospetta un altro pomeriggio da tutto esaurito: appuntamento alle ore 17.00 di Domenica 17 Marzo. Di seguito il programma completo della ottava giornata di Pool Promozione: CDA Talmassons FVG – LPM BAM Mondovì Tecnoteam Albese Como – CBF Balducci HR Macerata Cremonaufficio Esperia Cremona – Bartoccini Fortinfissi Perugia Città di Messina – Omag MT San Giovanni in Marignano Futura Giovani Busto Arsizio – Ipag Sorella Ramonda Montecchio

CDA Talmassons FVG: la sfida a Mondovì vale un pezzo di playoff Leggi tutto »

Volley Talmassons, settimana d’oro! Solo vittorie dal settore giovanile alla Serie A2

La CDA Talmassons FVG ha vinto in maniera netta lo scontro diretto disputato nel weekend contro Macerata, con la vittoria per 3-0 che ha permesso alle friulane di sorpassare proprio le marchigiane.  Questa vittoria però rappresenta solo la ciliegina sulla torta in una settimana dove, per la società friulana, sono arrivate solo vittorie da tre punti in tutte le categorie, partendo dal settore giovanile, passando per la Serie C fino ad arrivare appunto alla Serie A2.  Con 8 partite giocate, 8 vittorie da tre punti, 24 set vinti e 1 perso, la società della Volley Talmassons ha siglato una sorta di record personale, concludendo una settimana pressoché perfetta! Di seguito riepiloghiamo i risultati dell’ultima settimana:  Un grande applauso e tanti complimenti dunque per le nostre ragazze, dalle più piccoli alle più grandi che ogni settimana lottano su ogni pallone per lo stemma che vestono sulla propria maglia! Un grande motivo d’orgoglio per tutta la società! 

Volley Talmassons, settimana d’oro! Solo vittorie dal settore giovanile alla Serie A2 Leggi tutto »

La CDA Talmassons FVG si prende il quarto posto! 3-0 a Macerata

La CDA Talmassons replica il risultato dell’andata e si impone per 3-0 contro la CBF Balducci Macerata, sorpassandola in classifica al quarto posto. Primo set che mostra grande equilibrio lungo tutto l’arco del parziale. La CDA Talmassons conquista il primo mini break andando sull’11-9 e riuscendo da qui in avanti a mantenere un piccolo vantaggio. Macerata pareggia i conti sul 19-19, poi però ad emergere è nuovamente la CDA che prima con Populini, poi con il muro vincente di Eze vince il primo parziale 25-23. Secondo set che vede Costantini andare subito a segno per il primo vantaggio CDA, 5-4. Lunga serie di cambi palla, fino al primo allungo friulano sul 12-10. Piomboni trafigge il  muro ospite per il 15-11. La giovane diciottenne bissa l’attacco vincente per il 18-12, massimo vantaggio CDA. Macerata prova a risalire ma anche in questo secondo parziale ad avere la meglio è la CDA Talmassons che chiude 25-19. Nel terzo set arriva da subito un parziale che indirizza la partita verso Talmassons. 6-0 iniziale e friulane galvanizzate dal momento che attaccano con fiducia, trovando inoltre una buona difesa a muro. Costantini insuperabile in questo fondamentale sigla il 18-12 che spinge più vicino al match Talmassons. Eckl con una fast in lungolinea trova il pertugio per il 23-17. La CDA conquista anche gli ultimi due punti e trova il definitivo 25-19 per il 3-0. Coach Barbieri nel post partita commenta con soddisfazione la prova delle sue ragazze: “Le ragazze oggi sono state davvero impeccabili sotto ogni punto di vista. Oggi abbiamo espresso una bella pallavolo e oggi gli vanno fatti i complimenti perché oggi sono state davvero precise. E’ stata una partita che a discapito di quanto dice il risultato è stata giocata punto a punto. Oggi siamo stati molto attenti soprattutto in difesa nel secondo set e abbiamo fatto la differenza in questo fondamentale. Loro sono stati quindi costretti a forzare e li è entrato il nostro muro. Il percorso per i playoff è ancora lungo, in Pool Promozione non ci sono punti facili per nessuno, ma noi siamo qua e ce la giocheremo fino all’ultimo pallone. Coach Carancini invece analizza con queste parole nel post partita la seconda sconfitta consecutiva: “oggi sicuramente non è andato il nostro attacco. Faccio i complimenti a loro perché nel muro difesa hanno giocato veramente bene, facevamo fatica a mettere palla a terra e a trovare soluzioni in attacco. In settimana lavoreremo su quello che in settimana ha funzionato un po’ meno e poi cercheremo di andare ad Albese cercando di fare più punti possibili, anche se sappiamo che non è facile visto che Albese è un ottima squadra e lo sta dimostrando partita dopo partita.” La CDA Talmassons dunque si prende tre punti fondamentali nello scontro diretto contro Macerata, che permette alle friulane di salire al quarto posto in classifica. Domenica prossima nuovo impegno casalingo contro la LPM BAM Mondovì. CDA Talmassons FVG 3-0 CBF Balducci HR Macerata (25-23; 25-19; 25-20) CDA Talmassons FVG: Hardeman (8), Populini (10), Grazia, Monaco, Piomboni (9), Bole, Eze (2), Kavalenka, Feruglio, Gulich, Negretti, Eckl (13), Costantini (16) CBF Balducci Macerata: Bresciani, Vittorini (2), Bolzonetti (7), Masciullo, Morandini, Bonelli (3), Mazzon (7), Quarchioni, Dzakovic (3), Broekstra (7), Fiesoli (14), Civitico, Stroppa (6)

La CDA Talmassons FVG si prende il quarto posto! 3-0 a Macerata Leggi tutto »

La CDA Talmassons FVG ospita Macerata puntando al quarto posto

A quasi un mese di distanza, la CDA Talmassons ritrova il proprio pubblico casalingo in quel di Lignano Sabbiadoro, per provare a conquistare la terza vittoria consecutiva ma soprattutto per cercare l’assalto al quarto posto della Pool Promozione. Domenica infatti, le friulane affronteranno la CBF Balducci HR Macerata, che occupa la quarta posizione in classifica a soli due punti di distanza proprio dalla  CDA Talmassons. La gara di andata fu un trionfo delle Pink Panthers, che però dovranno stare attente alle marchigiane che nello scorso turno hanno strappato un punto alla capolista Perugia. Coach Leonardo Barbieri presenta così la partita che potrebbe valere il momentaneo quarto posto in classifica: “L’importanza di questo match la sappiamo e non c’è nessun problema. Per chi partecipa alla Pool Promozione l’obiettivo è quello di entrare nelle prime cinque posizioni. Fortunatamente finora questo è sempre stato un campionato dove le partite sono state spesso equilibrate. Alcune gare potevano dare dei verdetti e su questo punto di vista le ragazze hanno risposto bene. C’è la giusta serenità e la giusta concentrazione in allenamento ma questo lo abbiamo visto dal primo giorno di questa stagione. Macerata è una squadra di difficile lettura, che nell’ultimo mercato ha inserito due nuove straniere perciò ha a disposizione 12 elementi tutti in grado di giocare e fare la differenza. Tatticamente hanno moltissime soluzioni. Dovremo quindi essere molto attenti a muro ma soprattutto saper leggere i momenti della partita” Le ragazze di Talmassons arrivano da due grandi vittorie esterne e davanti al pubblico casalingo vorranno portare avanti questo momento positivo, come testimoniato anche dalle parole di Camilla Grazia, centrale della squadra friulana: “Quello di domenica sarà l’ennesimo scontro diretto che dovremmo affrontare quest’anno. Contro Macerata dobbiamo metterci lo stesso impegno e la stessa determinazione che abbiamo portato in campo nella partita di andata a casa loro. È inutile dire che questi punti sono fondamentali per confermare il risultato che abbiamo portato a casa sabato con la partita a Cremona, e per continuare a seguire l’obiettivo playoff”. L’appuntamento è fissato per le ore 17.00 di Domenica 10 Marzo al Palazzetto dello Sport di Lignano Sabbiadoro. Un’altra grande domenica di pallavolo attende tutti gli appassionati e tifosi della CDA. Di seguito il programma completo della settima giornata di Pool Promozione: CDA Talmassons FVG – CBF Balducci Hr Macerata Città Di Messina – Esperia Cremona LPM BAM Mondovì – Futura Giovani Busto Arsizio Omag Mt San Giovanni in Marignano – Tecnoteam Albese Como Bartoccini – Fortinfissi Perugia – Ipag Sorelle Ramonda Montecchio

La CDA Talmassons FVG ospita Macerata puntando al quarto posto Leggi tutto »

La CDA Talmassons FVG sbanca Cremona e si prende il quinto posto in classifica

Vittoria importantissima per le ragazze della CDA Talmassons FVG che al Pala Radi di Cremona battono l’Esperia Cremona e scavalcano la formazione lombarda al quinto posto in classifica, entrando momentaneamente nella zona playoff. Coach Barbieri sceglie lo starting six composto da Eze al palleggio, Piomboni opposto, Hardeman e Populini schiacciatrici, Eckl e Costantini centrali con capitan Negretti libero. Primo set che mostra un grande equilibrio in fase di avvio. Diversi scambi punto a punto tra le due formazioni che continuano sul filo della parità fino al 5-7 targato Populini. Hardeman in diagonale allunga ancora per il 7-10. Le friulane prendono il largo e da questo momento dominano il parziale, arrivando al massimo vantaggio di +11 sul 13-22. Un attacco a rete di Cremona chiude il set sul 14-25. Secondo set decisamente più equilibrato che la CDA Talmassons però conduce a larghi tratti. I primi, sostanziali break sono proprio siglati dalle friulane (6-9; 10-15) che però col passare degli scambi, cedono il passo alla rimonta di Cremona. Punto della parità a quota 20 grazie ad una giocata di seconda di Balconati. Cremona si porta avanti sul 23-22 ma il primo set point arriva lato Talmassons, annullato però dalle padrone di casa. Ai vantaggi è Cremona a conquistarsi quattro set ball, chiudendo il set sul 29-27. Terzo parziale sbloccato da un ottimo muro di Eckl. La CDA prova subito un nuovo allungo ma ancora una volta Cremona non molla la presa e si aggrappa a Munarini per il primo sorpasso (7-6). Sul 10 pari le Pink Panthers trovano quattro punti consecutivi anche grazie a Kavalenka, subentrata a Piomboni nel corso del set. Le padrone di casa si affidano a Taborelli nel momento di difficoltà, che riporta le cremonesi a stretto contatto con la CDA, 18-19. Sostanziale equilibrio in questa fase finale spezzato però da una giocata di Hardeman, che con una parallela vincente regala il 23-25 e 1-2 alla CDA Talmassons. Il quarto set si apre nuovamente con una fase di grande equilibrio. Continua parità in avvio, interrotta da un ace di Costantini che vale il 5-8. La CDA Talmassons riesce a mantenere il vantaggio accumulato, rispondendo colpo su colpo ai vari tentativi di rimonta da parte di Cremona. Hardeman colpisce con il punto del 19-22 che sembra spegnere definitivamente l’iniziativa casalinga. Arrivano infatti altri tre punti consecutivi per Talmassons, che chiude il match ancora con Hardeman sul 19-25 Al termine della gara arrivano le parole del vice allenatore della CDA Talmassons Fabio Parazzoli, che commenta così l’importante vittoria odierna: “Quella di oggi è una grandissima vittoria, importantissima per noi per guadagnare tre punti fondamentali per la nostra classifica e nella corsa ai playoff, soprattutto vedendo anche i risultati che arrivano dagli altri campi. Abbiamo approcciato la partita nel miglior modo possibile, fin da subito siamo stati molto aggressivi al servizio e in attacco. Nel secondo set il numero degli errori è aumentato e questo ha permesso a Cremona di rimanere sempre in gara e di avere la meglio ai vantaggi. La terza e la quarta frazione invece sono state, secondo me, molto simili tra loro, avendo tenuto il controllo del gioco ed evitando che loro potessero farci male in attacco. Abbiamo forse calato un po’ la nostra forza al servizio e in attacco, reduci dal secondo set dove avevamo alzato il numero degli errori. Mantenendo costante il numero degli errori siamo anche riusciti a mantenere il controllo della gara e a portare a casa i tre punti.” Nel postpartita, spazio anche alle dichiarazioni del capitano della CDA Talmassons FVG, Beatrice Negretti: “Abbiamo iniziato molto bene, iniziando subito a spingere. Credo che al contrario, loro non abbiano esordito al meglio ma hanno preso il ritmo e sono migliorate nel corso degli altri set. Siamo state brave nei momenti di difficoltà a non mollare mai, soprattutto con la testa, sapevamo cosa ci fosse in palio. Volevamo assolutamente prendere questi tre punti, fondamentali per noi”. La CDA Talmassons FVG si gode dunque il quinto posto in classifica, puntando già al prossimo scontro diretto che vedrà le friulane impegnate in casa contro Macerata. Il rush finale della Pool promozione è appena iniziato ma tutto lascia presagire grandi emozioni per le prossime gare. Cremonaufficio Esperia Cremona 1-3 CDA Talmassons FVG (14-25 / 29-27 / 23-25 / 19-25) MVP: Leah Hardeman

La CDA Talmassons FVG sbanca Cremona e si prende il quinto posto in classifica Leggi tutto »

CDA Talmassons FVG, a Cremona scontro diretto con vista sulla zona playoff

Si entra nel vivo della Pool Promozione, con l’inizio del girone di ritorno che vedrà le ragazze della CDA Talmassons FVG impegnate subito in uno scontro diretto. Le Pink Panthers infatti faranno visita a Cremona, piazzata momentaneamente al quinto posto in classifica ma con un solo punto di vantaggio sulle friulane. L’occasione è dunque quella di provare a prendersi il quinto posto, ultimo piazzamento valido per i playoff. All’andata, la sfida tra le due compagini fu una vera e propria maratona terminata poi con la vittoria delle ragazze di coach Leonardo Barbieri.  È proprio l’allenatore delle Pink Panthers a presentare la sfida di Sabato, la prima di cinque finali in ottica playoff: “Sappiamo l’importanza della partita, perché tutte le gare della Pool Promozione possono essere decisive. La posta in palio è altissima ma abbiamo dimostrato di esserci, giocando e lottando in tutte le partite. Così faremo anche su un campo difficile come quello di Cremona. La loro squadra è stata costante tutto l’anno e stanno giocando una grande pallavolo. Sono molto complete in tutte i reparti e si affidano spesso all’esperienza di Taborelli. Hanno un gioco equilibrato e sia nella fase break che in quella di cambio palla riescono a esprimersi al meglio. Dall’altro lato, noi stiamo bene e come si è visto domenica abbiamo recuperato molto bene dopo la pausa. Abbiamo gambe, adrenalina e siamo carichi per giocare questo tipo di partite.”  A presentare la sfida tra Esperia Cremona e CDA Talmassons FVG arrivano anche le parole di Julia Kavalenka, opposto classe 1999 al primo anno con la maglia delle Pink Panthers: “Ogni partita sarà importante, siamo tutti a poca distanza di punti in classifica dunque non ci possiamo permettere errori se si vogliono raggiungere i playoff. Arriviamo da una settimana positiva, continuiamo a lavorare bene in palestra e siamo pronte ad affrontare Cremona. Ci aspetta una bella partita, sicuramente combattuta, con una squadra di livello e su un campo difficile. Dovremo farci trovare pronte per gestire la partita cercando di seguire il piano partita.” Appuntamento fissato alle ore 16.30 di Sabato 2 Marzo, con la gara visibile in diretta streaming sulla piattaforma di Volleyball World TV.  Di seguito il programma completo della sesta giornata di Pool Promozione:  Cremonaufficio Esperia Cremona – CDA Talmassons FVG Futura Giovani Busto Arsizio – Omag MT San Giovanni in Marignano  Tecnoteam Albese Como – Lpm BAM Mondovì  Ipag Montecchio – Città di Messina  CBF balducci HR Macerata – Bartoccini Fortinfissi Perugia

CDA Talmassons FVG, a Cremona scontro diretto con vista sulla zona playoff Leggi tutto »

La CDA Talmassons FVG ritrova i tre punti: 3-0 contro Montecchio

La CDA Talmassons ritrova vittoria e tre punti con una grande prova sul campo di Montecchio, bissando il successo ottenuto in Coppa Italia e portandosi a quota 44 punti in classifica. Starting six composto da Eze al palleggio, Piomboni opposto, Hardeman e Populini schiacciatrici, Eckl e Costantini centrali con Negretti libero. Primo set aperto da un ottimo avvio delle Pink Panthers che si portano subito sul 2-6. CDA che inizia subito a far valere il proprio muro con Costantini. Le ragazze di coach Barbieri trovano un importante vantaggio (6-12) che permette alla squadra di gestire con più calma le proprie giocate. Massimo vantaggio siglato sul 13-21 ancora grazie ad un muro granitico. Montecchio risale ma non riesce a riprendere la formazione friulana che chiude il primo set sul 21-25. Più equilibrato il secondo set con le due compagini che si scambiano situazioni di punto a punto fino al 10 pari. Tre punti consecutivi della CDA riportano le ospiti avanti sul 10-13. Con Piomboni la CDA allunga ancora, 13-18. Botezat prova a scuotere la sua squadra con un muro sulla pipe di Hardeman ma anche in questo caso non riesce la rimonta di Montecchio, perché Costantini in fast chiude il set sul 21-25. Eckl in fast apre il terzo set. Il primo break questa volta è di Montecchio ma le ragazze di coach Barbieri reagiscono prontamente, 6 pari. Populini in lungo linea riporta avanti Talmassons. CDA che trova il break che indirizza il parziale portandosi sul 9-16, massimo vantaggio nel terzo set. Le friulane subiscono il rientro di Montecchio ma mantengono sempre almeno tre punti di vantaggio fino a procurarsi quattro match point. Il muro di Eze su Arciprete chiude il match, 20-25 e 0-3 per la CDA Talmassons FVG. Grande gioia per coach Leonardo Barbieri, che commenta soddisfatto la prova della sua squadra al termine dell’incontro: “E’ stata una bella partita. Anche se siamo stati sempre avanti Montecchio ci ha rimontati in più di un’occasione ed è tornata sempre in partita in tutti i set. Quindi è stata una partita molto combattuta. La posta in palio era molto importante perché ora iniziano ad esserci partite che possono dare dei verdetti. Le ragazze sono arrivate molto concentrate. Devo dire che oggi in difesa abbiamo fatto una prestazione magistrale, siamo stati molto attenti anche sulle palle non convenzionali. Siamo molto contenti e abbiamo visto che avendo recuperato fisicamente stiamo bene e abbiamo ancora molte energie da spendere per questo campionato.” Una vittoria fondamentale che porta la CDA Talmassons FVG ancora più a ridosso del quinto posto. Prossima settimana le friulane saranno impegnate sul campo di Cremona, per tentare l’assalto alla zona playoff. Cinque gare al termine della Pool Promozione e ancora tutto da decidere, con le Pink Panthers pronte a lottare su ogni pallone. Ipag Sorelle Ramonda Montecchio 0-3 CDA Talmassons FVG (21-25 / 21-25 / 20-25)

La CDA Talmassons FVG ritrova i tre punti: 3-0 contro Montecchio Leggi tutto »

La CDA prende solo un punto contro San Giovanni in Marignano

E’ ancora una volta il tie break ad essere fatale alla CDA Talmassons FVG che contro San Giovanni in Marignano conquista soltanto un punto. Consueto starting six per coach Barbieri che sceglie Eze al palleggio, Piomboni opposto, Hardeman e Populini schiacciatrici, Eckl e Costantini centrali con Negretti libero. Primo set al via con il primo break targato CDA, 6-4. Rientrano le ospiti che vanno avanti sul 10-14. La CDA reagisce dopo il time out, muro di Populini per il 14-15. Le friulane continuano la rincorsa e una pipe di Hardeman segna il punto del 21-19. Il muro della CDA su Ortolani vale il 25-20 e 1-0. Secondo set aperto dal punto di Populini, CDA che sigla i primi significativi vantaggi fino al 10-5. Ancora una volta però risale la china San Giovanni in Marignano che pareggia i conti. Nuovo break CDA, il primo tempo di Costantini vale il 16-12. Due ace consecutivi di Pecorari valgono il 17 pari ospite. Sostanziale equilibrio fino alle parte finale dove le romagnole conquistano 3 set point. San Giovanni chiude poi sul 23-25. Terzo set molto equilibrato in fase di avvio. Hardeman stappa la parità con il colpo del 15-13. La CDA allunga e con Populini vola sul 19-15. Nardo attacca out, 23-16. Ci prova ancora San Giovanni in Marignano a rimontare ma il terzo set è della CDA che chiude con il muro di Eckl, 25-21. Anche il quarto set si combatte punto a punto. Costantini non perdona l’imperfezione nel muro ospite e la CDA allunga sul 14-11. CDA che mantiene il vantaggio fino al 19-18, poi però arriva la reazione di San Giovanni che ritrova energie che sembravano perse. La formazione ospite mantiene il vantaggio e conquista il quarto set sul 23-25. Il quinto e ultimo set è un assolo di San Giovanni che scappa fin dal primo scambio. Al cambio campo è 3-8 per le ospiti, Pecorari poi chiude con la diagonale del 5-15. Coach Barbieri commenta così la gara nel post partita: “A livello fisico eravamo un po’ provati e questo si è visto soprattutto nel quinto set. Ci sono mancate le energie fisiche e mentali. Per i resto si è giocato sempre punto a punto, siamo stati a poco più di un pallone nei set decisivi per chiuderla, ma non ci siamo riusciti. Statisticamente San Giovanni ha fatto meglio di noi e dobbiamo fargli i complimenti perché hanno tenuto un ritmo altissimo.” Arrivano anche le parole di coach Bertini che analizza così la prova della sua squadra: “E’ stata una partita tecnicamente non pulitissima, ma molto di volontà. In due giorni non siamo riusciti a cambiare tipo di mentalità perché Messina gioca un tipo di pallavolo e Talmassons un altro. Sono contento per i due punti presi perché comunque ci fanno rimanere in scia alla zona playoff e il nostro sogno di poter ambire al posto è ancora vivo. Sono contento per le ragazze perché nonostante una prestazione non troppo all’altezza non hanno comunque mollato.” Weekend di pausa quello in arrivo a causa delle finali di Coppa Italia, poi la CDA riprenderà il suo cammino sul campo di Montecchio. CDA Talmassons FVG 2-3 Omag MT San Giovanni in Marignano (25-20 / 23-25 / 25-21 / 23-25 / 5-15) CDA Talmassons FVG: Hardeman 21, Populini 15, Grazia, Monaco, Piomboni 20, Bole, Eze 2, Kavalenka, Feruglio, Gulich, Negretti, Eckl 13, Costantini 10 Omag MT San Giovanni in Marignano: Ortolani 23, Pecorari 10, Caforio, Turco 5, Giacomello 4, Meliffi, Parini 14, Consoli 5, Ghibaudo, Nardo 17, Cangini, Salvatori

La CDA prende solo un punto contro San Giovanni in Marignano Leggi tutto »